Il Centrodestra regala la Campania a De Luca

Oramai appare sempre più chiaro che, a Roma, i leader dei tre partiti della coalizione di Centrodestra hanno rinunciato alla Campania. Ancora una volta prevale l’interesse di parte e a rimetterci saranno i Campani. I ritardi nella scelta del candidato Presidente del cdx e la debolezza dei nomi che girano fanno scappare gli elettori e chi voleva candidarsi. Molti candidati che hanno voglia solo di vestire la maglia da Consigliere Regionale non hanno nessun interesse a restare con una coalizione che risulta perdente ben prima della presentazione delle liste. Gli elettori invece andranno ad ingrossare le file degli astenuti. Alla fine si recheranno alle urne meno del 40% degli elettori e vincerà chi più ha saputo creare “l’apparato” e, mediaticamente è in grado di apparire super vincente. De Luca ha queste due caratteristiche: ha saputo costruire “l’apparato” e appare il vincitore designato. La Campania per il Centrodestra è relegata a contenitore di voti senza alcuna prospettiva politica. Insomma poco più che una “colonia”.

La Redazione