Di Maio sempre più solo

Sempre più complicata la crisi del M5S e tra continue fughe di Parlamentari e di militanti dai territori, corre voce di un imminente “commissariamento” di Di Maio che è sempre più solo. Di Maio, secondo le notizie raccolte prima dal Foglio e poi dal Fatto quotidiano, non avrebbe intenzione  di perdere tutto e cerca “complici” per non  intestarsi da solo la sconfitta  alle regionali, che potrebbero incidere sulla stabilità del governo. Intanto in Campania – altra regione prossima alle elezioni – tornano le voci su un possibile accordo tra il Pd e il M5S sacrificando la candidatura del Presidente uscente Enzo De Luca. Si torna  a ventilare la ipotesi di una candidatura del Ministro dell’Ambiente Costa molto gradito dai pentastellati e che non dispiacerebbe a Zingaretti. Insomma la crisi e la notevole perdita di consensi dei grillini di fatto potrebbero rafforzare proprio il PD, mandando definitivamente alle ortiche  tutte le motivazione e principi che portarono alla nascita del Movimento di Grillo.

La Redazione