OGGI   17 ,18 e 19 MAGGIO IN TUTTI GLI ATENEI ITALIANI SI VOTA PER IL RINNOVO DEL CNSU, L’ORGANISMO DI RAPPRESENTANZA NAZIONALE STUDENTESCA. IN CAMPO AZIONE UNIVERSITARIA ISPIRATA DA FRATELLI D’ITALIA.

Il 17, 18 e 19 maggio gli studenti universitari italiani saranno chiamati alle urne (in presenza) per le elezioni del Consiglio nazionale degli studenti universitari (Cnsu), l’organo collegiale studentesco che si interfaccia direttamente con il Ministero dell’Università e della ricerca.  I candidati più votati andranno a Roma a rappresentare le università della propria circoscrizione. Sono 28 i seggi del Consiglio nazionale degli studenti in palio a livello nazionale.
Le liste di Azione Universitaria, movimento ispirato e sostenuto da Fratelli d’Italia  sono presenti in tutti gli Atenei d’Italia a dimostrazione che la Destra non abbandona i giovani. Tra l’altro, anche Giorgia Meloni, leader di Fd’I, nasce politicamente nel Fronte della Gioventù.  Questo l’appello dei giovani universitari Conservatori: “È giunta l’ora di dare finalmente un cambio di passo deciso agli Atenei di tutta Italia, per avere finalmente un’università che premi la cultura del merito, che consenta ad uno studente capace e meritevole di poter essere subito spendibile nel mondo del lavoro, senza trafile di praticantato non retribuite dopo la laurea.
Un’Università di qualità, che renda i nostri studenti competitivi con i pari età del resto d’Europa e che abbandoni finalmente il triste primato di Paese con l’età media più alta per il conseguimento del titolo di studio.
Un’Università che conceda pari condizioni di diritto allo studio a tutti gli studenti, senza disparità di trattamento tra nord e sud”.
Per questi motivi lancio l’appello di andare a votare, oggi 17 maggio, domani 18 e il  19, per le liste e i candidati di Azione Universitaria.

Gabriella Peluso

Lascia un commento